Pagine

“ La realtà è quella cosa che, anche se smetti di crederci, non svanisce. " (Philip Dick)

26 dic 2015

"Le quattro volte" un film dall'acustica postumana

"Le quattro volte è un film in cui l'assenza di un chiaro e definito logòs umano permette l'apertura ad un modo differente di concepire, anche sensorialmente, la portata ilozoistica del suono, arrivando ad incrinare pericolosamente le rigide convenzioni acustiche su cui il cinema tradizionalmente, si è sempre basato..." ( tratto da Il cinema e il suono del silenzio di Elena Past, Animal studies- Novalogos)



LE QUATTRO VOLTE di Michelangelo Frammartino 







Nessun commento:

Posta un commento